Nell’articolo di oggi vi presenteremo un modo interessante e pratico per decorare le pareti di casa e allo stesso tempo trovare un posto sicuro dove riporre la propria bicicletta. Infatti, le persone che vivono in città e che amano muoversi in bici durante la bella stagione, hanno il problema di non sapere dove metterla durante d’inverno e spesso finiscono per tenerla sul balcone o in corridoio, ingombrando il passaggio. Per fortuna esistono modi alternativi per trovare posto alla vostra bici anche in modo decorativo, senza sacrificare spazio prezioso. Ci siamo ispirati allo stile di vita dei newyorchesi.

La bici appesa alle pareti per salvare spazio in casa.
Chi desidera appendere la propria bici in casa al solo scopo di risparmiare spazio può farlo sfruttando la parete del corridoio, adoperando una sospensione speciale capace di reggere il suo peso. Sono sempre più popolari speciali mensole dotate di apposito gancio per bici. In alternativa potete anche realizzare delle mensole faidate con le cassette della frutta, ricavando al tempo stesso degli utili ripiani dove riporre le vostre scarpe, i libri o altri oggetti decorativi. Se deciderete di tenere la bici in casa ricordatevi di proteggere il pavimento e la parete dallo sporco. Pulite il vostro mezzo dopo ogni gita e dipingete la parete con vernici lavabili. Ricordate di posizionare il gancio ad un’altezza comoda per la vostra statura in modo che vi sarà più facile prendere e riporre la vostra due ruote.

Una bici d’autore
Il posizionare la bici in casa può essere una scelta non necessariamente dettata da un motivo pratico, la vostra due ruote appesa alla parete potrà infatti diventare una decorazione originale in soggiorno o in qualunque altra camera. Se la vostra casa è arredata in stile moderno o scandinavo, per decorare la vostra parete scegliete una bici da corsa. Per abbinarla agli interni dal sapore nordico potete dipingerla di colore nero tingendo a contrasto di bianco i cerchi. Mentre un’opzione perfetta per gli ambienti in minimal è appoggiare una bicicletta “total white” su una parete bianca.

Le tinte strong
Un’altra idea interessante per trasformare la vostra bici in elemento d’arredo è dipingerla dello stesso colore della parete su cui andrete ad appenderla. Potete dare un tocco di vivacità agli ambienti neutri con una tinta vivace come per esempio il giallo oppure scegliere il grigio scuro per rendere più raffinati gli interni. Otterrete un effetto ancora più interessante e molto artistico se sotto la bicicletta disegnerete con un gesso bianco per esempio un percorso. Un effetto decisamente impattante e originale otterrete con un logica opposta, colorando la vostra bici di un colore vivace, lasciando la parete bianca in questo caso risalterà talmente tanto da diventare quasi la protagonista del vostro ambiente.

La bici in fiore.
Se pensate che in casa una bicicletta possa essere troppo invasiva, vi suggeriamo di optare per un’altra soluzione altrettanto originale. Potete infatti adoperarla per decorare il vostro giardino usandola come fioriera, darà un tocco bucolico e romantico al vostro allestimento da esterno che non passerà inosservato. La bici può essere utilizzata non solo per appendere vasi e piante fiorite ma può anche fungere da supporto alle piante rampicanti che, crescendo nasconderanno completamente lo scheletro del veicolo, prendendone la forma.

Posted by Oknoplast

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *