Anno nuovo, vita nuova! Dicembre è il mese perfetto per rinnovare l’aspetto della casa e cominciare l’anno con uno nuovo spirito. Ma come si fa a scegliere tra mille suggerimenti l’idea vincente per un makeover di successo? Per dare un nuovo charme agli ambienti non sempre sono necessari costosi lavori di ristrutturazione, a volte basta un po’ d’impegno, un pizzico di buon gusto e qualche consiglio. Siete pronti a rimboccarvi le maniche e diventare dei veri Home Stylist?

Tinteggiate le pareti.
Un nuovo colore alle pareti stravolgerà l’aspetto della vostra casa. Se volete andare sul sicuro scegliete tinte chiare che sono sempre attuali, si adattano ad ogni stile e fanno risaltare gli arredi. Ma ci sono buone notizie anche per chi ama i colori sgargianti o geometrie fantasiose: le ultime tendenze dell’home decor, infatti, prediligono i contrasti accattivanti che potete ottenere con una mano di vernice o scegliendo la carta da parati che può offrire un ventaglio di fantasie infinite. Il nostro consiglio è di non colorare o rivestire tutte le pareti in un ambiente ma di sceglierne una sola ad esempio quella dietro il divano, la libreria o la spalliera del letto. .

colore pareti

Cambiate la disposizione dei mobili in casa.
Rompete gli schemi e spezzate la monotonia. Cambiando la disposizione dei mobili avrete da subito la sensazione di un maggiore comfort. Per non sbagliare disegnate la vostra camera in scala (es. 1cm per ogni metro lineare della stanza) su un foglio di carta segnando le porte e le finestre, sul secondo foglio disegnate i mobili e ritagliateli. In questo modo potrete provare le varie composizioni quante volte volete senza dover spostare i mobili ogni volta.

Date nuova vita ai vecchi oggetti e mobili.
Non buttate i vecchi oggetti o i mobili perché li potete trasformare in veri e propri elementi di design. Se le vostre ispirazioni sono un po’ vintage scegliete il decoupagè, un modo facile, economico e divertente per dare un fascino romantico e intrigante ai vecchi arredi in legno. Invece le poltrone o gli altri mobili rivestiti possono prendere nuova vita se cambiate la tappezzeria.

Rinnovate porte e finestre.
Le porte e le finestre di un colore sbagliato o con la vernice scrostata possono vanificare ogni vostro sforzo per cambiare lo stile della casa. Se avete infissi in legno potete riverniciarli. E’ un lavoro lungo ma non difficile che deve essere fatto bene e quindi merita un articolo a parte. Ricordatevi solo che dovrete carteggiare la superficie delle porte e delle finestre per renderla liscia e facilitare la presa della vernice. Questo lavoro produrrà un bel po’ di polvere quindi prima di cominciare vi consigliamo di proteggere tutte le superfici della casa con un telo di plastica.

Finestra Oknoplast Platinium Plus

Finestra Platinium Plus di Oknoplast

Cambiate le tende.
Con nuovi tessuti, colori e fantasie anche le tende contribuiranno a dare una ventata d’ aria fresca. Scegliete il modello più adatto allo stile della vostra casa e al tipo di ambiente, ad esempio quelle oscuranti in velluto sono più adatte alla vostra camera da letto, mentre le soluzioni più moderne come le veneziane o tende a rullo sono molto pratiche in cucina o in bagno. Scegliendo il colore o la fantasia ricordatevi che più neutro è il colore delle tende più potrete sbizzarrirvi con gli accessori e i soprammobili per ultimare il nuovo look della vostra casa.

Il puntino sulla “i”: accessori e soprammobili.
I dettagli fanno la differenza. I cuscini, le candele e le decorazioni rendono più accogliente gli ambienti. Anche nella scelta degli accessori bisogna rispettare un certo equilibrio: se le pareti o i tessuti della casa sono molto colorati, scegliete oggetti sobri e semplici, ma di fronte ad un appartamento con pareti bianche potete osare con esplosioni di colori sgargianti. Per vivacizzare una stanza bianca potete scegliere una lampada rosso fiammante oppure arricchire il divano con cuscini arcobaleno dalle intriganti fantasie geometriche. Un grande quadro colorato appeso al centro della parete è in grado da solo di arredare una stanza intera. I libri d’arte impilati sul tavolino del soggiorno creano un’atmosfera raffinata, invece una composizione di cornici colorate o monocolore darà un aspetto meno formale alla vostra casa. Non dimenticatevi delle piante che renderanno accogliente anche una casa molto minimal.

Posted by Oknoplast

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *