Se vi è capitato di imbattervi nell’ardua impresa di rimuovere gli adesivi dai vetri dalle finestre, dalle porte o dai mobili della stanza dei ragazzi, vi sarete certamente resi conto che non si tratta affatto di impresa facile. La colla infatti non è semplice da eliminare totalmente, bisogna utilizzare prodotti giusti e cercare di non graffiare le superfici. Ecco per voi dei pratici ed efficaci consigli su come rimuovere gli adesivi in modo veloce, facile, economico e senza troppa fatica.

Solvente per le unghie, denaturato o alcol
Per rimuovere gli adesivi dai vetri o la colla dalle finestre ed altre superfici, vi suggeriamo l’utilizzo del classico solvente per unghie, denaturato o alcol. Vi basterà strofinare la superficie da trattare con la sostanza ma ricordate di proteggere sempre le mani con dei guanti adeguati. Utilizzate della carta assorbente tradizionale e bagnatela con uno di questi prodotti, sfregate bene con movimenti circolari, così da allentare più efficacemente la presa dell’adesivo. La rimozione vedrete che sarà semplice e veloce, successivamente pulite la superficie con un normale detergente per vetri se avete tolto la colla da questo materiale, oppure usate un prodotto multi-superficie. Infine con uno straccio pulito e asciutto eliminate eventuali residui strofinando bene.

Succo di limone e aceto
Un altro modo altrettanto efficace per rimuover la colla prevede l’uso del succo di limone o dell’aceto. Questi sono prodotti facili da reperire in casa e davvero low cost, che ti permetteranno di rimuovere gli adesivi dai vetri o da altri materiali con il minimo sforzo. Riscaldate in un pentolino il succo di limone o l’aceto, questi dovranno essere tiepidi e non bollenti per non danneggiare le superfici.Imbevete una spugna pulita nella soluzione tiepida e bagnate bene la zona da trattare. Ricordate sempre di indossare dei guanti. Lasciate agire il succo di limone o l’aceto per dieci minuti, a questo punto grattate sull’adesivo e vedrete la colla venire via come per magia. Se dovete rimuovere l’adesivo da oggetti di piccole dimensioni (come una bottiglia o un bicchiere di vetro), potrete immergerli direttamente nella soluzione ed attendere che sciolga la colla. Dopo aver trattato la superficie potete rimuovere la colla con una spugna con parte abrasiva delicata, con uno spazzolino per le unghie o con un vecchio spazzolino da denti delicato. Quando la colla sarà completamente rimossa risciacquate con abbondante acqua calda o tiepida ed asciugate bene.

Come liminare adesivi dal vetro com limome e aceto

Bicarbonato
Un altro prezioso alleato per rimuovere gli adesivi è senza dubbio il bicarbonato. Vi basterà creare un composto denso ma facile da applicare con bicarbonato di sodio e olio da cucina. Due prodotti che sicuramente avrete nelle vostre dispense e che, essendo di origine naturale, sono sicuri per l’ambiente, per i bambini e per eventuali animali domestici. Scegliete l’olio che preferite tra quello di oliva o quello di semi.Ricordate di proteggere adeguatamente le superfici vicine la parte da trattare, il composto non è nocivo ma almeno eviterete di dover pulire altre aree. Strofinate la miscela di olio e bicarbonato sulla superficie e lascia agire per alcuni minuti se gli adesivi da rimuovere sono di piccole dimensioni e attaccati con colle deboli. Se invece la colla è resistente e dovete trattare superfici più ampie lasciate agire l’impasto di bicarbonato anche tutta la notte. Trascorso il tempo di posa, eliminate il composto e tramite una spugna abrasiva, che non danneggia però le superfici, grattate delicatamente per eliminare del tutto la colla. In alternativa potrete strofinare con uno spazzolino per unghie o un vecchio spazzolino da denti. Risciacquate con un panno umido o con detergenti appositi o multiuso, così da eliminare completamente tutti i residui.

Soda per eliminare gli adesivi dal vetro

Proteggete adeguatamente il profilo della finestra
Prima di rimuovere gli adesivi dai vetri, dovete proteggere adeguatamente il profilo dell’anta della finestra interessata. Quest’operazione vi consentirà anche di procedere con più tranquillità, senza il timore di rovinare la finestra. Lo stesso accorgimento vale anche per preservare le aree adiacenti a qualsiasi superficie dalla quale volete rimuovere la colla. Innanzitutto coprite la parte da proteggere con un panno pulito o dei fogli di giornale, fissate il tutto con del nastro carta (sarà più facile da rimuovere, finita l’operazione). Terminata la rimozione della colla, assicuratevi che tutto sia ben pulito ed asciutto prima di scoprire il profilo della finestra o il supporto protetto.

Nastro carta per proteggere il profilo fella finestra

Posted by Oknoplast

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *