Scegliere correttamente le nuove finestre per casa vostra rappresenta una decisione veramente importante e di grande valore per diversi motivi pratici, funzionali ed estetici, ma soprattutto perché si tratta di una scelta che vi capiterà di fare poche volte nella vita. E’ quindi fondamentale che la decisione sia ragionata e consapevole. Acquistare dei nuovi serramenti, infatti, non è come comprare una tv, dei vestiti o altri beni di consumo che durano il tempo di una stagione e vengono sostituiti con più frequenza. Una finestra, se di qualità, durerà una vita e sarà in grado di incidere significativamente sul vostro comfort abitativo perché serve a illuminare correttamente la vostra abitazione, ad arredarla, a ripararla dal freddo, dal caldo, dalle intemperie e a proteggervi dai mal intenzionati. Vediamo allora quali sono gli aspetti da valutare per fare un acquisto di qualità di cui non dovrete pentirvi.

Finestre in pvc: cosa c’è da sapere
La scelta più gettonata in questo momento in fatto di infissi è senza dubbio il PVC. Questo materiale ha davvero molteplici vantaggi perché, oltre ad avere ottimi parametri di isolamento termoacustico, è capace di resistere senza problemi alle intemperie, costituisce una barriera molto resistente contro gli agenti atmosferici aggressivi come salsedine, inquinamento e piogge acide e, questo farà piacere a tutte le donne, non richiede alcuna manutenzione nel tempo se non una pulizia facile e veloce da eseguire. La grande richiesta di questa tipologia di serramento ha portato alla nascita di molte aziende produttrici di finestre in pvc che non sempre brillano per la qualità dei prodotti che immettono sul mercato. E’ quindi bene essere informati e conoscere alcune nozioni fondamentali per scegliere correttamente degli infissi in pvc per la vostra casa.

La strada migliore? Scegliere la qualità
Innanzitutto è bene scegliere prodotti di marchi affermati, come Oknoplast, che siano dotati delle migliori strumentazioni e di macchinari tecnologici e all’avanguardia, che certifichino con sicurezza la qualità delle finestre, garantendo le prestazioni dichiarate, e che siano un punto di riferimento anche in caso di bisogno ad anni di distanza dall’acquisto. Avere queste certezze è molto importante perché non tutte le finestre sono uguali. La qualità del prodotto che entrerà nelle vostre abitazioni dipende da tanti fattori come la tecnologia dei macchinari utilizzati nelle lavorazioni o l’esperienza e la professionalità del personale che esegue i vari passaggi. Le medesime componenti infatti potrebbero essere utilizzate da un piccolo artigiano che lavora con macchinari di scarsa qualità, da una piccola azienda che impiega strumentazioni mediocri, o da una grande industria che lavora in modo professionale e specializzato. Siccome per chi acquista non è sempre semplice capire la provenienza del prodotto è facile poter incorrere nella scelta di un serramento scadente o con prestazioni ben distanti da quelle promesse. Per questo è fortemente consigliato informarsi preventivamente e affidarsi ad aziende prestigiose che sono in grado di fornire le migliori garanzie e un controllo minuzioso in ogni fase della produzione.

Stabilimenti produttivi Oknoplast

La salute prima di tutto
Un altro importante motivo per cui vale assolutamente la pena scegliere finestre di marchi accreditati è che solo le migliori aziende sono in grado di offrirvi un pvc di altissima qualità. Innanzitutto è sempre bene scegliere un prodotto realizzato in pvc vergine e non riciclato. Questo per due motivi: il primo è che un materiale vergine è qualitativamente migliore di uno riciclato e assicura una migliore resistenza e una maggiore durata nel tempo; il secondo è che un pvc vergine può essere reintrodotto nel ciclo produttivo al 100%, ed è quindi maggiormente ecocompatibile. Inoltre i materiali di scarsa qualità possono contenere metalli pesanti come il piombo o rilasciare sostanze organiche volatili estremamente dannose per la vostra salute. A tal proposito esistono apposite certificazioni obbligatorie e altre facoltative, come il certificato VOC, che attestano la qualità del pvc con cui sono realizzate le finestre e certificano l’assenza di queste sostanze pericolose. Se vorrete essere sicuri di salvaguardare la vostra salute, quella dei vostri figli e di tutte le persone che vivono la casa, non solo dovrete scegliere finestre di aziende che possiedono le certificazioni obbligatorie per legge, ma dovrete acquistare serramenti che abbiano il certificato VOC, assicurandovi che tutte le finestre siano in classe A+.

Certificato Voc: classe dei serramenti Oknoplast

Paese che vai, pvc che devi trovare
Infine, sempre parlando della qualità del pvc, esiste un altro parametro da tenere in considerazione per essere sicuri di fare la scelta giusta, ovvero la Classe del profilo con cui è realizzato l’infisso, cioè la sua capacità di resistere a determinate condizioni climatiche. La normativa UNI EN 12608-2005 prevede che in Italia, a causa del suo clima tendenzialmente più caldo di quelli presenti nel nord Europa, vengano installati finestre in pvc con profilo in Classe S, ovvero adatto a un clima severo. Tuttavia buona parte dei prodotti a basso prezzo che si trovano sul mercato sono realizzati con profili in Classe M, ovvero pensati per un clima moderato. L’impiego di questi prodotti in aree geografiche come le nostre potrebbe causare notevoli problemi nel tempo, soprattutto dovuti alla deformazione causata dalle alte temperature. E’ indispensabile quindi richiedere e farsi mostrare, prima dell’acquisto, le apposite certificazioni che dimostrano che la finestra di vostro interesse sia realizzata con profili in Classe S.

La finestra giusta per te
Facendo tutte queste verifiche e selezionando solo i marchi che sono in grado di darvi tutte queste garanzie sarete sicuri di poter trovare delle finestre in pvc di qualità, fatte per durare nel tempo e per assicurarvi un benessere abitativo ideale. Una volta individuate queste aziende dovrete però capire qual è la finestra che risponde al meglio alle vostre esigenze. Si perché una finestra di qualità può essere personalizzata in molte delle sue componenti, a partire dalla forma del profilo e dalle prestazioni energetiche che questo è in grado di offrivi, fino ad arrivare alla tipologia di vetrocamera utilizzata, ai dispositivi di sicurezza installati e agli accessori pensati per migliorarne l’estetica e la funzionalità. Ma di questo parleremo in maniera dettagliata nei prossimi articoli, dove cercheremo di capire come meglio configurare il serramento per soddisfare i vostri bisogni. Un ultimo consiglio: durante la scelta fatevi seguire da un vero esperto in materia capace di guidarvi verso la soluzione migliore e più adatta a soddisfare tutte le vostre esigenze.

Posted by Oknoplast

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *