La resa estetica di una casa è data dalla scelta dei colori, dell’arredo e delle diverse tipologie di stili da abbinare a quello scelto come principale per rendere gli spazi più accoglienti e interessanti. Come? Ve lo spiegheremo con l’esempio di una bellissima casa moderna, che traspira l’anima creativa e lo spirito esploratore dei proprietari, espresse con tonalità forti, elementi dal design etnico e le opere d’arte.

Una casa color full
I colori rivestono un ruolo si primo piano in questa villa moderna composta dal pian terreno open space, diviso in una spaziosa cucina con isola, sala da pranzo e ampio salone e la zona notte al piano superiore. Lo spirito allegro e avventuriero dei padroni di casa si traduce in una dinamica armonia tra il bianco, il rosso e il nero, miscelati a regola d’arte. Il colore bianco è stato utilizzato prevalentemente come sfondo per risaltare il rosso e il nero dell’arredo e delle pareti. L’insieme è stato reso più caldo e accogliente utilizzando elementi in legno come i pavimenti e i complementi d’arredo nella zona pranzo e nella zona conversazione. Per non rendere troppo buio l’ambiente tutte le sedute sono state rivestite con tessuti bianchi.

Il design moderno e orientaleggiante
Il piano terra della casa ospita un open space. L’arredo si distingue per le linee geometriche pulite che esaltano gli accessori e i dettagli. La “monotonia minimal” è stata interrotta con alcuni elementi d’arredo in stile etnico come il mobile retrodivano e un tavolino basso, posti nella zona conversazione. Gli ambienti esprimono la personalità di chi li vive attraverso numerose sculture moderne sparse per la casa. Infine il gioco tra rosso e nero della parete attrezzata dona all’ambiente un’atmosfera orientale.

La zona conversazione in perfetto equilibrio
Che cosa accade quando si unisce la passione per i viaggi con l’arredamento? L’effetto in questo caso è il perfetto equilibrio tra gli elementi che troviamo nella zona conversazione. Nulla è stato lasciato al caso. Il mix di elementi orientali, afro e di tradizione europea ridefinisce lo stile etnico. Il look pulito ed essenziale dell’ambiente è stato reso accogliente grazie al tavolo e ai due lavorati “side table” in stile afro chic, situati tra le poltrone, che ricreano l’atmosfera tipica dei continenti lontani. I cuscini con trame etniche e gli accessori in stile nord africano, contribuiscono ad aumentare lo charme tribale della casa. Il tocco di colore è stato introdotto dai due piccoli cuscini rossi. I materiali, i colori e le forme dell’ambiente moderno sono stati fusi alla perfezione con gli oggetti di design dal forte impatto scenografico.

Zona pranzo
La zona pranzo aperta da un lato sul living e dall’altro sulla cucina è stata arredata in modo essenziale ma ricercato. Il complemento d’arredo più importante della sala da pranzo è il grande tavolo in legno grezzo, decorato con il vaso messo su un lato. Le sei poltroncine di vimini, rivestite in tessuto bianco, rendono l’ambiente più caldo e accogliente. Una corretta illuminazione naturale della zona è garantita da enormi porte finestre scorrevoli color antracite.


L’eleganza del total black in cucina

In cucina regna l’effetto total black con un’eleganza sobria e rigorosa. Il pavimento in legno risalta la purezza e la sobrietà delle forme dell’arredo. La finitura super opaca e soft touch dona alla cucina un aspetto lievemente materico che fa venire voglia di accarezzarla. L’apertura della cucina sulla zona giorno esprime lo spirito conviviale dei padroni di casa. Entrambi i lavelli sono stati integrati nel piano di lavoro seguendo le ultime tendenze dell’ arredo minimal. Questa soluzione risponde ai criteri di funzionalità e praticità perché è priva di giunzioni e facilita la pulizia. Un tocco di colore è dato da tre spiritose sculture in ceramica a forma di cactus. Ciliegina sulla torta è la lampada su treppiedi, posta nel angolo della cucina a scopo prettamente decorativo.

Lo spirito creativo
Passeggiando per le stanze s’incontrano oggetti d’arte sparsi qua e la come le sculture a forma di coniglio in legno grezzo. La maggior parte dei mobili è stata realizzata su misura come la parete attrezzata in salone, la cucina o l’armadio del guardaroba. Molti elementi d’arredo e accessori sono stati acquistati durante i tanti viaggi in giro per il mondo. I tre colori principali, bianco, rosso e nero, sono stati utilizzati anche per decorare la scala che conduce alla zona notte. Gli sgabelli con cuscino, posti a lato di ogni porta aumentano ulteriormente la percezione della lunghezza del corridoio nella zona notte. La fusione dei tre colori presenti in tutti gli ambienti è stata ammorbidita con il pavimento in legno dall’aspetto grezzo su entrambi i piani.

Zona notte black, red & white
I bagni della casa sono stati disegnati in ogni loro parte e accessorio, giocando con il contrasto cromatico tra il rosso e il nero. Il mat black fonde i sanitari, il lavello e l’arredo al colore del pavimento, definendo il volume dell’ambiente. Il contrasto tra i colori è stato evidenziato con il grande specchio che domina la parete rossa. La nicchia nera della doccia, nel bagno padronale, rende l’ambiente molto avvolgente. La camera da letto principale riprende l’atmosfera etnica della zona conversazione con un moderno letto matrimoniale a baldacchino. Per le pareti è stato scelto il color antracite al posto del rosso, per conciliare il riposo.

Le finestre
Per mantenere il perfetto equilibrio tra i colori, i proprietari hanno scelto l’antracite per le grandi porte finestre scorrevoli. L’uso delle grandi vetrate enfatizza l’ampiezza degli spazi e cancella le barriere visive, collegano gli ambienti domestici con il giardino. Le grandi vetrate sono un’enorme sorgente d’illuminazione naturale e creano interessanti giochi di luce. La particolare forma lunga e stretta della camera da letto è stata allargata visivamente con la grande vetrata scorrevole a due ante, che proietta letteralmente l’esterno verso l’interno come un enorme quadro d’autore.

Posted by Oknoplast

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *