Se state arredando casa o volete solo rinfrescare gli ambienti sicuramente siete alla ricerca di idee alla moda e delle tendenze interior design più in voga in questo momento. Vi sarà utile sapere allora che il 2017 segna il ritorno alla natura e il materiale per eccellenza è senza dubbio il legno, un ingrediente indispensabile per interni caldi e accoglienti. Proposto nelle più svariate sfumature, acquista un aspetto più contemporaneo, tingendosi anche di colori nuovi, e i tradizionali nodi diventano demodé a meno che non si tratti di tavoli con top in legno massello grezzo.

Non c’è bisogno di una rivoluzione totale
Se avete già arredato la vostra casa ma volete solo dargli un look più accogliente non c’è bisogno di rifare tutto. Basta cambiare solo alcuni elementi per dare alle stanze un fascino del tutto nuovo. Provate ad integrare nel vostro soggiorno una lampada o un tavolino in legno e vedrete che saranno già sufficienti per cambiare il volto all’ambiente. Le varianti più esotiche come il merbau, il teak, l’ iroko, il badi possono essere protagonisti anche nei bagni, trovando la loro applicazione non solo sui pavimenti, ma anche come controsoffitto o come console per il lavabo. In cucina le sedie o il top in legno possono essere un elegante contrasto ai frontali total white. Mentre per rendere più accogliente il vostro salotto potete creare degli “angoli di comfort” scegliendo sedute o divanetti con gambe in legno.

A piedi nudi sul pavimento.
Poter camminare a piedi nudi in casa non ha prezzo! Non importa che si tratti di parquet o di laminato, in entrambi i casi potrete beneficiare di tutti i vantaggi del girare per la casa scalzi. Il contatto con il pavimento, come un massaggio riflessologico, migliora la circolazione ed è molto piacevole. Se siete stufi delle solite piastrelle in casa, è in arrivo il parquet ultrasottile che può essere posato direttamente sul pavimento esistente, senza necessità di rimuoverlo. Le geometrie di posa più in voga sono quelle a cassero regolare o irregolare e da ultimo a spina di pesce. Il parquet antico invece è richiesto negli ambienti domestici dall’aria shabby chic, mentre per le case in stile industriale sono preferibili listelli dall’aspetto già consumato. Il colore di tendenza nelle case moderne è il grigio nelle sue diverse tonalità.

Le pareti total wood
Le pareti in legno aumentano il valore estetico della casa e migliorano l’acustica. La versatilità e la bellezza di questo materiale da sempre ruba il cuore degli architetti e degli interior designer. Il legno si abbina perfettamente a tutti gli altri materiali come la pietra, il vetro, l’ acciaio, il metallo o i vari tessuti e si sposa con qualunque stile come quello scandinavo, quello minimale, quello classico o rustico. Nelle case moderne può diventare elemento principale d’arredo se usato per rivestire più pareti o anche il soffitto, mentre può fungere da elegante accento decorando nelle case più classiche se impiegato solo su una parete. In camera da letto e in salotto potete utilizzare qualunque tipo di legno ma se volete rivestire le pareti del bagno vi consigliamo di optare per delle specie esotiche, appositamente trattate per non deformarsi al contatto con l’umidità.

Finestre: bellezza del vero legno e resistenza del PVC
Per rispondere ai trend del momento, anche gli infissi in PVC si vestono di vero legno! Come è possibile? In casa Oknoplast è nata la nuova gamma di finestre lineaNATURA rivestite sul lato interno di vero legno. Il risultato è una finestra pensata per resistere agli agenti atmosferici, capace di garantire i migliori parametri di isolamento termico e acustico. Il tutto senza bisogno di manutenzione perché la struttura del serramento è realizzata con il PVC, il materiale più resistente per eccellenza. Il legno usato per le finestre lineNATURA proviene da piantagioni rinnovabili.

Finestra Prolux Evolution di Oknoplast con rivestimento in vero legno della serie lineaNATURA

Posted by Oknoplast

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *