Lo stile provenzale non passa mai di moda

Sole, vino, profumo di lavanda e tartufi… non sono proprio le tipiche note che caratterizzano le grigie giornate di Milano. Ma grazie allo stile provenzale potrete trasformare la vostra casa in un’oasi di relax, trasferendo tutta l’atmosfera delle campagne francesi nel vostro appartamento in città. In quest’articolo vi raccontiamo come arredare la casa in stile provenzale francese moderno.

I colori e i materiali di una casa in stile provenzale

Il colore principale dello stile provenzale moderno è il bianco, quindi utilizzatelo per dipingere le pareti e per rivestire i divani e le poltrone. Se volete una casa che ricordi quelle delle campagne francesi, potete giocare anche con altri colori purché rimaniate tra le tinte pastello. Le tonalità calde e non invadenti del giallo e le sfumature chiare della lavanda sono particolarmente adatte per gli accessori e gli elementi di arredo e vi permetteranno di rendere più accoglienti gli ambienti. Nello stile provenzale abbonda l’utilizzo di legno e pietra quindi, se ne avete la possibilità, lasciate le travi a vista, che potranno essere dipinte di bianco oppure lasciate al grezzo. Per i pavimenti orientatevi verso la scelta del cotto per la cucina e del parquet naturale opaco per il resto della casa.

I veri colori della casa in stile provenzale

Arredamento in stile provenzale

Un elemento importante nella scelta degli armadi in stile provenzale è il colore. Lo stile provenzale moderno predilige gli arredi dalle tonalità bianco “sporco” del legno grezzo oppure le nuance pastello come il rosa antico o il salvia. I mobili in stile provenzale si distinguono per le linee curve e morbide. Le ante spesso riportano disegni floreali decapati e pomelli decorativi. In una casa in stile rustico francese non possono mancare eleganti lavandini in pietra ed elementi in ferro battuto bianco, come per esempio la spalliera del letto, gli schienali delle sedie oppure il porta salviette del bagno. Per le tende, il rivestimento del divano e delle poltrone e per le fodere dei cuscini decorativi utilizzate tessuti naturali come il lino il cotone e la juta.

Gli elementi tipici e gli arredi di una casa in stile provenzale

Sì agli oggetti decorativi

Ogni casa provenzale che si rispetti è piena di oggetti decorativi di uso comune. Ogni seduta deve essere corredata da morbidi cuscini e ogni tavolo deve essere impreziosito con un vaso di fiori di campo, adagiato su un romantico centrino realizzato all’uncinetto, simile a quelli che decoravano le case delle nostre nonne. Non possono mancare delle candele profumate e della porcellana lavorata, uno specchio da parete o un romantico separé. Sulle pareti sbizzarritevi con cornici decorative elaborate e con quadri raffiguranti paesaggi campestri.

Oggetti decorativi e accessori per una casa in stile provenzale

Salotto al profumo di lavanda

Se pensate che i colori chiari possano rendere il salotto di casa poco accogliente, vi sbagliate. Saranno i dettagli e gli accessori che abbondano nelle campagne francesi a riscaldare gli ambienti e a creare un’atmosfera calda e famigliare. Come abbiamo già visto, lo stile provenzale fa largo uso di legno e pietra. E’ per questo che in un salotto che profuma di Provenza non possono assolutamente mancare le travi a vista. Per il pavimento invece, la scelta ricade tra cotto o parquet, meglio se lasciato grezzo. Vi suggeriamo inoltre di accompagnare al divano due comode poltrone per creare una zona giorno intima e confortevole. Per i rivestimenti optate per tessuti bianchi che potrete impreziosire con una nuvola di cuscini a stampa floreale o dai colori pastello.

Come arredare un salotto in stile provenzale e quali sono gli elementi tipici

Stanza da letto dall’atmosfera romantica

Una stanza da letto in perfetto stile provenzale dovrebbe essere spaziosa e accogliente. Il must-have per gli amanti del genere è senza dubbio il letto a baldacchino, preferibilmente bianco, la cui spalliera può essere morbida e rivestita con tessuto floreale oppure realizzata in ferro battuto bianco. L’atmosfera romantica e accogliente deve essere valorizzata da cuscini decorativi sparsi qua e là. Ai due lati del letto potete disporre dei comodini stilizzati bianchi con i pomelli a forma di fiore o di cuore. Se volete che la vostra camera da letto assuma quella allure romantica che ricorda tanto la Provenza, non rinunciate alla toilette con specchio ovale che farà impazzire i più appassionati di questo stile.

I tratti caratteristici di una camera da letto in stile provenzale

La cucina in bianco

I mobili della cucina provenzale moderna devono essere in legno, dipinto prevalentemente di bianco. Per creare il contrasto, il top può essere realizzato sempre in legno, ma dalle tonalità chiare. Immancabile un tavolo decapato bianco decorato da una tovaglia rifinita con pizzi e merletti. Prevedete anche lo spazio per una credenza, dove mettere in bella vista la ceramica dipinta a mano e le brocche antiche. Al tavolo della cucina potete abbinare delle sedie con lo schienale in ferro battuto bianco oppure in legno. Qualunque sarà la scelta, ricordatevi che la seduta dovrà essere corredata di cuscini dal tipico motivo floreale.

I mobili e gli accessori di una cucina provenzale moderna

Il bagno in stile provenzale

Del lavandino in pietra e del porta salviette in ferro battuto, abbiamo già parlato. Ma, oltre a questi elementi, in un bagno provenzale concepito come un’oasi di relax, non potranno mancare le candele profumate e i sali da bagno. Un altro elemento che caratterizza un bagno provenzale sono le salviette in cotone decorate con delicati ricami da preferire assolutamente ai classici asciugamani in spugna. Le pareti di colore bianco, avorio, rosa antico o verde salvia sono spesso abbinate a pareti con piastrelle decorate. Per dare un tocco ancora più romantico al vostro bagno consigliamo di scegliere rubinetti in ottone e la vasca da bagno con i piedi a vista.

Come deve essere e quali caratteristiche deve avere un bagno in stile provenzale

Le finestre per una casa romantica

Una caratteristica importante delle case rustiche francesi sono le finestre che consentono un’adeguata esposizione al sole. Un effetto romantico si otterrà scegliendo serramenti dalle linee arrotondate, che ricordano quelle delle vecchie case di una volta. Le finestre in Provenza sono spesso dotate di scuretti interni per oscurare in modo semplice e veloce gli ambienti della casa. Il colore degli infissi dovrà riprendere quello dell’arredamento provenzale quindi bianco, tinte pastello o colori chiari del legno.

Caratteristiche e aspetto delle finestre per una casa in stile provenzale

Piante e fiori delle campagne francesi in casa

Questo stile stimola tutti i sensi, quindi è importante la presenza di fiori ed erbe, non solo come motivi decorativi dei tessuti. Potete per esempio coltivare alcune erbe provenzali come timo, rosmarino, basilico, finocchio, salvia, maggiorana, menta, origano e santoreggia, direttamente nei vasetti in cucina. Nel salone non potrà mancare la tipica lavanda che potete mettere in un vaso di ceramica oppure in un cesto di vimini.

Quali sono le piante aromatiche e i fiori tipici di una casa provenzale

Stile provenzale fai da te

Il profumo della lavanda è indispensabile in una casa provenzale. Per diffonderlo negli ambienti potete realizzare dei sacchetti profumati con la lavanda da appendere sui pomelli o riporre nelle cassettiere per mantenere sempre fresco il bucato. Sono veloci e facili da realizzare. Ecco l’occorrente:

  • ritagli di stoffa di cotone o lino delle dimensioni 8 cm x 12 cm
  • nastro viola o rosa oppure spago grezzo
  • fiori di lavanda essiccata
  • ago e filo

Sovrapponete due rettangoli di tessuto e cuciteli insieme sui tre lati in modo da creare un sacchetto con l’apertura sul quarto lato, da cui inserire la lavanda. Disponete al suo interno i fiori essiccatati e chiudetelo con il nastro che avete scelto. Ecco che i vostri sacchetti al profumo di lavanda saranno pronti in pochi minuti. Se non siete pratici di ago e filo potete comprare dei sacchetti già pronti in tulle e riempirli semplicemente in poche mosse.

Come realizzate sacchetti profumati alla lavanda

Posted by Oknoplast

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *