Quando vi apprestate a ristrutturare un appartamento è molto importante considerare e valutare con cura gli accessi verso i giardini e i terrazzi perché, oltre ad avere una funzione pratica, influiscono sullo stile degli ambienti. Per un moderno appartamento di città, delle grandi vetrate scorrevoli sono l’ideale ma se avete fori finestra troppo piccoli non disperate perché a tutto c’è una soluzione: in questo caso una scorrevole HST a scomparsa potrebbe fare al caso vostro. Con questo sistema semplice ed elegante infatti potrete godere del fascino di una finestra scorrevole e, allo stesso tempo, del vantaggio di una soluzione compatta che vi darà la possibilità di arredare anche gli spazi di casa in prossimità del serramento.

Illuminazione naturale e spazi senza confini
Le porte finestre HST a scomparsa vi consentono di ottimizzare lo spazio in prossimità degli accessi a terrazzi e giardini, perché una volta aperta, l’anta scompare all’interno della parete che potrà essere completamente sfruttata per disporre il mobile della tv, per collocare una comoda seduta o quello che più si addice al vostro gusto personale. Il serramento, privo di ogni barriera visiva, si presenta come un’elegante cornice con ampie vetrate che faranno filtrare tantissima luce naturale e creeranno continuità tra interno ed esterno.

Finestre scorrevoli in PVC e l’assenza di manutenzione
Se volete degli infissi che non richiedano manutenzione allora le porte finestre scorrevoli HST a scomparsa di Oknoplast sono di certo la soluzione giusta per voi. Infatti anche dopo molti anni di utilizzo e la continua esposizione agli agenti atmosferici, le vostre scorrevoli non mostreranno alcun segno del tempo facendovi dire definitivamente addio a noiosi lavori di manutenzioni a intervalli regolari. L’unico pensiero che dovrete avere sarà quello di lavarle ogni due mesi e farle ispezionare una volta l’anno da un tecnico specializzato. Se siete amanti delle vecchie finestre in legno, lineaNATURA di Oknoplast vi offre la possibilità di coniugare l’estetica dei serramenti in vero legno con la facilità di pulizia e l’assenza di manutenzione che contraddistingue le finestre in PVC. La nuova gamma di rivestimenti di Oknoplast, permette infatti di avere il vero legno sul lato interno del serramento pur mantenendo la struttura in pvc sul lato esterno. In questa maniera la finestra sarà inattaccabile agli agenti atmosferici e in futuro non avrete più bisogno di vernici e solventi per mantenere sempre belle le vostre scorrevoli in vero legno.

A cosa prestare attenzione scegliendo le porte finestre scorrevoli a scomparsa
La legge ci impone che i nuovi infissi debbano rispettare determinate caratteristiche di contenimento energetico, anche se non richiedete il rimborso del 65% per il loro acquisto. Assicuratevi quindi che il modello che state acquistando vanti buoni parametri di isolamento termico, non superiori a Uw= 1.2 W/m2K. Per acquistare il prodotto che meglio soddisfi le vostre esigenze è bene rivolgersi a rivenditori specializzati, in grado di verificare se i muri esterni siano in grado di ospitare il controtelaio dell’infisso, reggere il peso della porta finestra scorrevole ed escludere l’eventuale presenza di pilastri e impianti vari (inserisci il tuo cap qui per trovare il rivenditore più vicino a casa tua).

Prima di installare le porte finestre HST a scomparsa
Per installare delle finestre scorrevoli a scomparsa è indispensabile accertarsi che le pareti soddisfino determinati requisiti, spesso dettati dalle normative e dai vincoli comunali. Se abitate in un palazzo, prima di cambiare le vecchie porte balcone a battente con un moderno sistema scorrevole HST a scomparsa, dovrete chiedere l’autorizzazione condominiale perché la sostituzione modifica l’aspetto esterno della facciata. Successivamente sia che siate proprietari di un appartamento o che viviate in una casa indipendente, dovrete richiedere o la SCIA o la DIA a seconda del lavoro che vi apprestate a eseguire:
1. Se avete intenzione di sostituire i vecchi infissi a battente con una scorrevole HST a scomparsa senza modificare l’ imbotte muraria, basterà richiedere la SCIA
2. Se invece, per installare le nuove scorrevoli dovrete ampliare i vani finestra, dovrete richiedere il permesso di costruire oppure, nel caso di lavori pesanti ricorrere alla DIA.
3. Se l’intervento sui fori architettonici va a modificare le pareti portanti dovrete anche depositare i calcoli strutturali al genio civile.

HST a scomparsa di Oknoplast

Finestre HST a scomparsa di Oknoplast

Per saperne di più clicca qui.

Posted by Oknoplast

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *