Manca poco alla notte più romantica dell’anno, se volete renderla davvero indimenticabile dovete pensare a qualcosa di veramente wow per stupire il vostro partner.
La cena a lume di candele è un classico intramontabile per l’occasione ma se non amate la confusione dei ristoranti presi d’assalto dai piccioncini di tutte le età, potete facilmente ricreare l’atmosfera perfetta nell’intimità del vostro nido d’amore.
Vediamo cosa non può assolutamente mancare per un San Valentino tête-à-tête con la vostra dolce metà.

Menù gourmet.
Non importa che siate dei provetti chef e degli imbattibili maghi del forno a microonde, per l’occasione la parola d’ordine è stupire e far sentire il vostro partner la persona più importante dell’universo e oltre. Quindi cercate una ricetta che sapete possa farlo/a impazzire e cimentatevi nella preparazione della miglior cena che abbiate mai cucinato. Non mettiamo limiti alla fantasia ma vi consigliamo di optare per cibi leggeri. Preferite ad esempio piatti a base di pesce e, perché no, osate con qualche ostrica, sono note per le loro proprietà afrodisiache. Se puntate ad un finale da favole vi consigliamo di inserire nel menù anche uno o tutti questi ingredienti: avocado , mandorle, peperoncino e zenzero che contribuiranno a scaldare gli animi ed accendere la passione. Per favorire l’atmosfera rilassata non fate mancare in tavola dell’ ottimo vino che incontri i vostri gusti ma si sposi anche bene con il menù proposto. Per concludere in bellezza, stupite la vostra dolce metà con un romantico dessert, in questo caso l’ingrediente numero uno è di certo il cioccolato rigorosamente extra-fondente che potrete usare per preparare una delicata mousse o una tenera torta ripiena che saprà sciogliere il cuore del vostro compagno/a.

La mise en place.
Per l’allestimento della tavola lasciatevi guidare dall’eleganza e dalla raffinatezza. Il colore dell’amore per eccellenza, si sa, è il rosso, simbolo di passione e sensualità quindi utilizzatelo per dare tocchi di colore qua e la sulla tavola imbandita. Per questa cena davvero speciale nessun dettaglio potrà essere trascurato quindi non dimenticate di provvedere al centro tavola che potrete realizzare con delle romanticissime rose rosse o delle candele di varie forme. E, se volete davvero fare breccia nel cuore del vostro partner, utilizzate come segna posto un bigliettino con dedica personalmente scritto e ideato da voi: leggere un pensiero d’amore è di certo il modo migliore per cominciare la cena e scaldare l’atmosfera.

allestire la tavola a san velentino

I fiori.
I fiori a San Valentino non possono mancare per nessun motivo al mondo. Che si tratti della tradizionale composizione floreale o di decori utilizzati per addobbare il vostro nido d’amore, in cima alle classifiche dei fiori più venduto per l’occasione troviamo l’inarrivabile rosa, rossa per i più tradizionalisti o blu per i più trasgressivi. Anche se il fiore della tradizione ha sempre il suo fascino ricordate che, nel linguaggio dei fiori, potete dire “ti amo” in tanti modi diversi. I garofani rossi o i fiori di camelia vi aiuteranno a comunicare un amore appassionato. Le viole e i nontiscordardime possono essere scelti per esprimere un amore sincero. Mentre per amori appena sbocciati è meglio preferire dei fiori bianchi e puri come i gigli o le margherite.

Cuori a più non posso.
Cuori cuori e ancora cuori. Sarà banale ma è questo il simbolo più inflazionato per la festa degli innamorati quindi usateli ovunque. Decorate ogni angolo della casa. Le finestre possono diventare la cornice perfetta dove appendere dei romantici fili di cuori che potrete facilmente realizzarli a mano con filo e velcro rosso o ritagliando della semplice carta a forma di cuore. I davanzali invece possono diventare degli ottimi piani d’appoggio per posizionare candele profumate e vari oggetti in tema Valentine. Non vi resta che sbizzarrirvi…

cuore di san valentino

 

Posted by Oknoplast

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *